Patrocini PS 2019

patrocini2019

Piccola Sanremo, i numeri premiano l'edizione 2019!

Una bella giornata di sole, un podio internazionale e la marea di tifosi delle due ruote che ha invaso Sovizzo

L'edizione numero 53 della Piccola Sanremo di Sovizzo (Vi) verrà ricordata a lungo dagli appassionati di ciclismo per le tante emozioni che ha saputo regalare e per un podio che oltre ad essere di altissimo valore ha assunto una dimensione internazionale. Il successo del transalpino Nicolas Prodhomme, propiziato con ogni probabilità dall'inserimento della salita del Castello di Montemezzo, ha consentito di tornare a consegnare la medaglia d'oro ad uno straniero a 14 anni di distanza dalla vittoria dell'australiano Gene Bates.

Una prova che ha visto ben 172 protagonisti e che si è accesa grazie all'azione solitaria del vicentino Matteo Zurlo (Zalf Euromobil Desireé Fior), rimasto in fuga a lungo nella fase centrale di gara; la svolta è giunta dopo 127 chilometri grazie ad un altro allungo solitario tentato da Manuele Tarozzi (Inemiliaromagna) sulle cui tracce, sulle rampe di Montemezzo, si è riportata la coppia composta dal francesce Nicolas Prodhomme e dallo statunitense Matteo Jorgenson (Chambery Cyclisme Formation).

Proprio la combinazione della salita del Castello di Montemezzo con quella tradizionale di Vigo ha poi messo le ali al francesino Prodhomme che con una bellissima progressione ha distanziato Manuele Tarozzi per presentarsi tutto solo, con appena tre secondi di vantaggio, sul rettifilo d'arrivo gremito di pubblico. Un finale esaltante che ha visto Nicolas Prodhomme precedere quindi Manuele Tarozzi e Matteo Jorgenson.

Prima di voltare pagina e di guardare ai prossimi impegni organizzativi il presidente dell'Uc Sovizzo, Andrea Cozza ha voluto ringraziare personalmente tutte le autorità, le istituzioni, le forze dell'ordine, i movieri e gli sponsor che hanno collaborato alla buona riuscita della manifestazione. "Quella di domenica 31 marzo è stata una giornata memorabile che tutta la gente di Sovizzo si ricorderà a lungo. Non capita tutti i giorni di poter vedere all'opera le grandi promesse del ciclismo internazionale sulle nostre strade: i tifosi hanno risposto in massa al nostro appello e, anche grazie alla splendida giornata di sole che ci ha accompagnati, è stata una vera festa per tutti" queste le parole che hanno aperto il messaggio di ringraziamento del numero uno della società sovizzese. "Tutto questo non sarebbe stato possibile senza l'appoggio di tutte le amministrazionilocali coinvolte dal passaggio della carovana ed in particolar modo quelle di Sovizzo e Montecchio Maggiore e il supporto di tutti gli sponsor tra cui Cassa Rurale ed Artigiana di Brendola, Trevisan Macchine Utensili, Inglesina, AACO Manufacturing, ALI' Supermercati, SABY Sport e Mainetti. Voglio dire grazie anche alle forze dell'ordine, ai miei soci, ai 100 movieri che hanno garantito la sicurezza degli atleti e a tutto il mio direttivo con cui insieme, dopo un anno di lavoro, abbiamo superato ogni difficoltà dando vita ad una straordinaria giornata di ciclismo. A ripagarci di tanto impegno sono i numeri che, anche quest'anno, la Piccola Sanremo ha fatto registrare".

Numeri e valori che sono stati ben sintetizzati dal colpo d'occhio regalato dalla presenza dei tifosi sulle salite di giornata e dal podio finale che comprendeva un francese, un italiano ed un americano al termine di una sfida che non ha fatto mancare emozioni forti e colpi di scena.

Manifesto GC 2019Manifesto TS 2019Ora la bussola dell'Uc Sovizzo è già orientata verso i prossimi impegni organizzativi: venerdì 3 maggio, infatti, si terrà la 15^ Gincana con educazione stradale allestita per i ragazzi delle Classi Quarte della Scuola Primaria di Sovizzo e Tavernelle, in collaborazione con il Cycling Team Mainetti, l’Amministrazione Comunale di Sovizzo e il Consorzio di Polizia Locale “Terre del Retrone”. Appuntamento fissato, invece, per domenica 19 maggio con la 12^ Teenagers Sovizzo – 12^ Trofeo “Cassa Rurale ed Artigiana di Brendola” gara ciclistica regionale riservata alla categoria esordienti che, grazie ad una modifica del tracciato di gara sarà ancora più tecnica e selettiva rispetto alle passate edizioni.

 

La 53^ Piccola Sanremo in cifre:

1 vincitore di assoluto rilievo: il giovane e promettente Nicolas Prodhomme
2 gli stranieri sul podio
3 le squadre provenienti dall'estero
4 le tornate affrontate comprendenti solo la salita di Vigo
5 i GPM vinti dalla "maglia rossa" Matteo Zurlo
6 i media partner
7 i main sponsor della manifestazione
8 le ore di programmi televisivi dedicati al racconto della Piccola Sanremo 2019
9 le regioni italiane rappresentate al via
13 le nazioni rappresentate
30 le squadre al via
42 km/h velocità media
50 i media-broadcaster coinvolti
70 gli atleti che hanno portato a termine la gara
151 i chilometri di gara
172 i partenti
200 le persone impegnate nell'organizzazione
5.000 i tifosi lungo il percorso
100.000 le visualizzazioni sul web

La festa della 53^ Piccola Sanremo proseguirà anche nelle prossime settimane sul web grazie agli aggiornamenti pubblicati sul sito www.piccolasanremo.it e ai contenuti inediti condivisi sulla pagina Facebook ufficiale della Piccola Sanremo.